Bacheca messaggi


Luca

31-03-2012
ore 18:21

link proposto

Auguri! Se tiri la spina "ti stoccu i gammi" :) Saluti a tutti i montapertesi dentro e fuori paese.

totosette

07-07-2011
ore 07:28

link proposto

Finalmente il 17/09 passero la giornata a Montaperto, ciao a tutti

Don Totò

13-04-2011
ore 22:38

link proposto

Cerco notizie sul convento che sorgeva a Montaperto, presumibilmente in contrada Buagiaro. Grazie

fuferito

22-03-2011
ore 18:07

link proposto

In caso lo dimentico fra 6 giorni... il terzo anniversario (non sembra vero!) del nuovo sito e' quasi qua.  Auguroni da chi vi pensa spesso e sempre.  E spero di rivedervi al piu'prest(issim)o.

Zigomar Montaperto Junior

05-12-2010
ore 01:51

link proposto

D@do,
da quanto ho capito, tu sei l'autore di questo sito?
Ho fatto ricerche per questo tempo (Montaperto), e sono molto felice, di averlo trovato.
Ecco i miei più sinceri ringraziamenti e complimenti per il vostro lavoro.
Teniamoci in contatto.
Saluti dal Brasile
Zigomar

Renato

22-06-2010
ore 11:21

link proposto

Buongiorno , mi chiamo Renato Zanarello e abito a Padova.
Gran parte dei miei antenati sono emigrati in Argentina, Brasile, USA, . Ora stiamo cernando di comporre una genealogia della famiglia e per questo avrei bisogno di notizie : paternità . maternita, sorelle, fratelli di Francesca di Bartolo Zanarello e Pasqua Degrado nato  attorno al 1810 , partito da Montaperto  NewYork ( come risulta dal sito della Ellis Imigration e di Angelo Zanarello  dello stesso periodo, per poter capire come si collega agli altri Zanarello che vivono in Veneto:
Vi sarei veramente grato se poteste darmi qualche notizia in proposito.
Grazie e saluti.
Renato Zanarello

Alfonso

03-04-2010
ore 10:05

link proposto

Carissimi auguri di Buona Pasqua a tutti in borgo e chi ha possibilita' di trascorrere qualche giorno con i familiari e le celebrazioni di Pasqua nel borgo... Spero ancora che qualcuno rispondera' o cerchera' di far qualcosa per la possibilita' di portar il Metano nel borgo credo sia importante per il futuro del borgo cosi pure per il presente...dove sono i commenti di qualche politico locale? Grazie ancora e Buona Pasqua

Rita

29-03-2010
ore 22:41

link proposto

Auguri a questo sito e alle persone che hanno fatto si che esistesse...approfitto anche di augurare una serena e santa pasqua a tutti i montapertesi e a tutti quelli che silenziosamente visitano il sito almeno una volta al giorno come me...ciao ragazzi...

Michelangelo
Calì
Manalia

24-03-2010
ore 18:06

link proposto

ciaooooooooo ragazziiiiiiiii!!!
Vi contatto in occasione dell'uscita di "a distanza di sicurezza" premetto che nessuno si senta in obbligo d'acquistarlo e sappiate che in mp3 è totalmente gratuito... però per chi lo volesse in versione originale ho trovato un accordo con l'azienda di salerno che produce i cd, ho autocomprato delle copie da dare agli amici a prezzo di costo 5,00 (praticamente la cifra che pago io per avere delle copie). se lo volete fatevi sentire... mikecali@hotmail.it
http://www.myspace.com/manaliaband

Alfonso

10-03-2010
ore 10:03

link proposto

Complimenti Lillo per aver mosso un po' le acque e cosi presto avere l' Adsl a Montaperto, non e' facile superare un' inerzia burocratica. Il borgo ha bisogno di poter vivere nel futuro senza che sia di meno della citta'. M' ha fatto tanto piacere rivederci dopo tanti anni durante le feste natalizie e credo che con la nuova strada ha cambiato la vita del borgo. Montaperto per vivere ha bisogno di chi ha una veduta piu' ampia; e' vero che ci sono pochi utenti ma una compagnia x il metano in altri posti ha tanti utenti e sarebbero soldi che riprenderebbe con il tempo. Con il metano a Montaperto avrebbe piu' valore vivere or aprire una attivita', la gente e' stanca di vivere nelle citta' e uscire fuori per una vita piu' sana e tranquilla. Non si puo' chiedere sempre al governo or ai comuni e poi fare a piacere come la Fiat.
Per il borgo continuare a vivere deve avere le possibilita' di vivere, il metano e' una ragione per non lasciare Montaperto!
Per me Lillo hai fatto tanto per la tua terra e credo che i politici potrebbero convincere la compagnia del metano ad avere una veduta piu' ampia.
Prendo l' occasione di ringraziarti per aver risposto in un periodo non bello per te e darti le mie sincere condoglianze per tuo padre, una persona sempre con il sorriso quando arrivavo a Montaperto. Spero che questo dialogo in bacheca possa andare avanti e rivederci presto.
Saluti cari
Alfonso Alongi

lillo
settembrino

02-03-2010
ore 11:53

link proposto

Caro Alfonso, mi ha fatto piacere incontrarti dopo tanto tempo a Montaperto per le feste natalizie. Ho letto da qualche giorno le tue note sul metano e sull'adsl a Montaperto e nessuno ti ha risposto, lo faccio io anche se in questo momento non ricopro nessuna carica politica.
Sull'adsl posso dirti che me ne sono occupato io sin dal 2006, infatti grazie al mio interessamento la linea è passata da Montaperto ed hanno fatto i lavori di scavo e di posatura dei tubi con i relativi tubi di fibbra ottica per tutto il quartiere. Non hanno installato la cabina di trasformazione perchè era di pertinanza della Telecom. Trascorsi tre anni infruttuosi nel mese di gennaio di quest'anno, sollecitato da tanti amici, sono ritornato alla carica ed ho interessato i vertici nazionali della Telecom tramite il mio partito di riferimento l'UDC di Casini.
Successivamente ad una nota della direzione della Telecom ho parlato con un ungegnere di Palermo che sosteneva che esiste una difficolta logistica in quanto non avevano spazio utile per l'istallazione della cabina nel terreno che la telecom è in possesso a Montaperto e chiedevano un incontro col proprietario del terreso attiquo a quello in loro possesso.
Mi sono fatto carico di mettere in contatto i due confinanti (Telecom e Sigg, Celauro) che devono sottoscrivere un contratto di cessione di pochi metri quadrati di terreno. Successivamente sarà installata la cabine di trasformazione ed avremo finalmente l'ADSL anche a Montaperto.
Ti ringarzio per i complimenti per l'apertura della nuova strada che ho voluto fortemente e dopo diversi anni di lotta sono riuscito a donare a Montaperto questa importante arteria stradale.
Il metano è molto più difficile perche ci sono poche utenze Montaperto e la ditta gestore del gas non ha intezione di investire un capitale per poche utenze e quindi richiede un contributo cospicuo al Comune di Agrigento per la realizzazione della tubazione. Comune che in questo momento non ha la capacità economica di sostenere tale opera. 
Cordiali saluti lillo settembrino

Rita

13-02-2010
ore 19:34

link proposto

credo che nessuno risponde alle domande di alfonso perchè tutti sono al calduccio nelle loro belle case, magari vicino al borgo, con l'adsl, mentre a pochi chilometri da loro, la gente vive nelle case senza riscaldamenti, con qualche stufetta e poi magari non si domandano neanche perchè i giovani vanno via dal paesello....
i miei complimenti e saluti alla gente, giovani e non, che ha fatto tanto per, e nel presepe, e preso tanto di quel freddo, che solo l'amore e lo spirito di fare, ha permesso loro magari di dimenticare, dopo spente le luci dei riflettori della festa, di essere solo un piccolo borgo....

Alfonso

29-01-2010
ore 18:02

link proposto

Speravo che qualcuno che potrebbe dare una risposta a cosa avevo chiesto avrebbe fatto un commento; dove sono i politici di Montaperto o chi cerca di fare interessi per il Borgo? Tutti nascosti dietro le tendine? A Favara una palazzina e' caduta un funerale dove tanta gente ha partecipato e nessuno da' neanche una sincera risposta? Ho visto tanta gente anziana partecipare al presepe sono stato a Montaperto per qualche giorno e faceva freddo a dormire senza riscaldamenti e penso a questi anziani che amano la propria terra passare l' inverno cosi!!! Non e' ora di fare qualcosa? Ma se nessuno neanche ha la gentilezza di spiegare perche' non arriva il METANO o l' ADSL cosi utile in un mondo moderno come puo' sopravvivere il borgo con i giovani a rimanere? Saluti cari a tutti e ringrazio per la felice accoglienza.

Alfonso

09-01-2010
ore 18:45

link proposto

Il 2010 e' iniziato e Montaperto adesso e' deserto dopo le festivita' natalizie con un bel Presepe ma questo borgo non e' da dimenticare per un altro anno!!!
Complimenti per chi e' riuscito ad aprire questa nuova strada che rende il borgo piu' vicino da visitare e per chi ci vive poter andare e ritornare durante il giorno molto facilmente.
Siamo in inverno ma a Montaperto non e' arrivato ancora il metano non ci sono riscaldamenti e credo che non sia facile in un mondo moderno con temperature non piu' stagionali vivere in queste condizioni: quanto arrivera' il metano nel borgo?
Il presepe e' stato una finestra di come la gente puo' unirsi e fare qualcosa di bello con un po' d'aiuto ma ancora non si puo' tenersi in contatto senza ADSL: quanto sara' completata?
Credo che la gente del borgo ha creato qualcosa di veramente bello con il presepe e si dovrebbe dare la possibilita' di vivere a chi cerca di far vivere questo borgo di poter andare avanti con il resto della societa' intorno.
Da ringraziare anche chi ci da' la possibilita' a chi e' lontano attraverso questo sito di poter assistere un po' a cosa succede nel borgo, ritorniamo anche in chat per tenersi in contatto e scambiarci idee, basta con i quiz da ragazzini di Facebook!!!
Buon Anno ancora e complimenti ancora per un Presepe che spero che crescera' ogni anno.


Successiva